Home
Società
Giovanili
Immagini
News
Contatti
Links
Minibasket
Basket Kids
Area Download
Aquilotti Elitè
basketkids.jpg

Le prossime partite

Nessun evento

Sostenitori


cassaruralepergine.jpg







assicentro.jpg 





logo_copy.jpg





 




Statistiche

Visitatori: 2514711
Home
La rivincita dei Piselloni
Giovanili
martedì 19 maggio 2015
Piselloni, il suffisso -oni perché i giocatori di pallacanestro sono tutti grandi (meglio se anche grossi, ma non troppo) e piselli dal colore verde sgargiante della divisa. Questo il nome di battaglia coniato dal nostro super President Pitri Santuari, anima e coach del gruppo amatoriale del mercoledì sera dove gli appassionati di basket perginese, esperti o meno, più o meno giovani si trovano a fare due tiri. Ma il gioco se c’è competizione è ancora più bello. Detto fatto, grazie all’idea di Paolo Martinatti la squadra dei Piselloni Perginesi ha affrontato il primo aprile sul parquet delle Garbari il gruppo amatoriale del CRAL aziendale dell’Istituto S. Michele. Sugli spalti figli, mogli e nonni a tifare. Gli avversari nel primo scontro si sono dimostrati un osso duro, veloci e precisi al tiro gli ospiti dominano la partita senza sbagliare un colpo, sul finale i piselloni hanno uno sprazzo di vitalità che serve solo a limitare i danni di una sonora sconfitta. D’obbligo la “Gara 2“ disputatasi sempre alle Garbari il 30 di Aprile. La musica cambia, i perginesi forti dell’innesto del giovane Piva (U17 Aquila Basket) stavolta sono ben più determinati ed è il loro turno di essere sempre avanti .Ma il S. Michele rimonta e si arriva alla fine dell’ultimo quarto sulla parità! L’Over time si gioca sempre sul filo dell’equilibrio e si arriva sul finale sotto di uno. D’obbligo il Time Out per coach Santuari, si rientra il campo, marcatura stretta sul play Nicola Margoni che negli ultimi secondi utili scarica per Pitri. La mano del press non trema e la palla a spicchi fora la retina per il più due della vittoria !!

piselloni.jpg
 
Due referti rosa sul parquet delle Garbari
Giovanili
sabato 09 maggio 2015
Sabato pomeriggio doppia soddisfazione in rapida successione per coach Aleksiev. Entrambe le squadre giovanili allenate dal preparatore bulgaro hanno sconfitto gli avversari venute rispettivamente da sud e da nord a giocare sui legni di casa.
Palla a due per l’Under 13 alle 15.00 contro il Rovereto, già battuto di un sol punto nella trasferta di andata. Si parte bene con un primo periodo sul 13 a 5 che lascia ben sperare, grazie a Gretter e Massari precisi al tiro. Ma nel secondo quarto i roveretani non ci stanno a dare gioco facile e recuperano bene. Si va nello spogliatoio alla pausa lunga sul 23-21 nonostante qualche buona giocata di Rossi e Krsmanovic. Ma è nel terzo periodo che si vedono le squadre migliori ed infatti i perginesi mettono a referto un bellissimo parziale di 28-8 che chiude definitivamente la partita. Rossi e capitan Gretter trascinano la squadra mentre in post Krsmanovic e Davide Martinatti vanno a segno con precisione. Migliorata nettamente la precisone ai liberi. Nell’ultimo quarto il coach concede minuti a tutti e gli ospiti ne approfittano per accorciare un poco le distanze e finire sul 65-48. Esordio in campo con divisa ufficiale FIP per il giovane arbitro Julian Titon, giocatore U17 e già arbitro per il minibasket.
Top Scorer il lungo Davide Martinatti con 15 punti, in doppia cifra anche Gretter, Rossi e Krsmanovic

U13 ASD Pergine Junior Rovereto 65-48
(13-5,10-16,38-8,14-19)

Baldi, Martinatti 15, Gretter 14, Massari 4, Micheletto Krsmanovic 14, Piva 2, Rossi 14, Dapic 2, Zimmari Liberi 8/14 Coach Aleksiev
 
A ruota hanno occupato subito il campo i ragazzi della U15 che hanno sconfitto un modesto Brunico dalla panchina molto succinta di soli 7 giocatori. Zavarise e compagni partono molto bene con un bel parziale di 17-8 grazie anche alla bomba di Michele Xausa ma poi la partita si consuma senza troppe emozioni. I perginesi lasciano giocare gli avversari senza spingere più di tanto. Zavarise la mette dall’arco, Andreata e Calzà vanno a segno in post ma la partita prosegue sempre in sostanziale equilibrio senza troppa convinzione da parte del Pergine e si vince solo grazie al vantaggio accumulato nel bel primo quarto.
U14 ASD Pergine US Brunico 55-41 (17-6,13-11,14-10,11-14)

Zavarise 9, Eccher 4, Andreata 6, Sittoni 2, Roccabruna 4, Beber 10, Xausa M 10 Bordoni, Xausa R 2, Calzà 6, Riccamboni 1, Coach Aleksiev

Tiri da 3: Xausa M 1, Zavarise 1.


Ivano
u13.jpg
 
Il bilancio del Week End
Giovanili
martedì 28 aprile 2015

Due squadre in trasferta quasi contemporanea nel posticipo di domenica 26 Aprile per i ragazzi dell’ASD Pergine di Dimitri Santuari.

Alle 16 l’ Under 15 di coach Aleksiev travolge come un fiume in piena il fanalino di coda della classifica Charly Merano in una partita a senso unico dominata dall’inizio alla fine con ampio vantaggio, sfiorato il 100 sul punteggio finale .

Con il roster ridotto a soli soli otto elementi , ci sono stati minuti ed opportunità di fare punti per tutta la panchina. Mattatore della serata Jacky Roccabruna, il lungo perginese trasforma bene nel pitturato le palle dei compagni macinando ben 27 punti. Sul podio anche Zavarise con 22 e Beber 17. Anche il giovane Sittoni sfiora la doppia cifra.


Charly Merano ASD Pergine 26-99 (6-25.7-21.6-33,7-20)


Pergine: Zavarise 22, Eccher 4, Andreata 5, Sittoni 9, Roccabruna 24, Beber 17, Xausa 12, Riccanboni 6

Coach Aleksiev

Arbitri Guarino e Gallo


Meno fortunati i "fratelli" minori dell’U13 che orfani del coach soccombono contro un BC Gardolo molto in forma fisicamente e tatticamente.

Il primo periodo si gioca sul filo dell’equilibrio ma poi i gialli padroni di casa chiudono il lucchetto in difesa trascinati da Troiano e Hysi prendono il largo con un bel gioco veloce in transizione. Oltre la bravura anche la fortuna, Troiano stabella la tripla sulla sirena finale portando il suo bottino personale a ben trenta punti. Nel pergine sempre bene Rossi con 23 punti, preciso anche in lunetta ma il resto della squadra purtroppo è mancato a parte qualche sprazzo di Martinatti e Krsmanovic. Di fronte alla buona difesa del Gardolo i ragazzi perginesi reagiscono in troppe azioni con l’individualismo invece di fare girare la palla e la frittata è fatta, nonostante i buoni consigli di coach Delibori dalla panca.


BC Gardolo ASD Pergine 70-43 (14-14,18-9,22-8,16-12)


Gardolo: Dalpiaz,Hysi 17, Claus 10, Marino 4, Pegoretti, Nardon, Troiano 30 , Prezzi 6 , Segata 3

Coach Prezzi


Pergine Baldi, Martinatti 6, Gretter 2, Massari 2, Krsmanovic 6, Piva 2, Rossi 23, Dallaserra, Dapic 2, Delama, Zimmari

Coach Delibori

Liberi Gardolo 2/12 Pergine 5/13

Tiri da 3 Gardolo 2 Troiani


Arbitri Pedrotti e Tadic



Ivano

 
Under 15 sconfitto a Villazzano
Giovanili
domenica 26 aprile 2015
2014U15Pergine_3616.jpgUn referto giallo per i ragazzi U15 di coach Aleksiev nell’anticipo infrasettimanale disputatosi mercoledì nella palestra Pascoli di Gabbiolo, gli avversari del Villazzano portano a casa una vittoria importante per la conquista del settimo posto in classifica.
Il primo periodo si gioca sul filo dell’equilibrio chiudendosi con Pergine sotto di due lunghezze, ma poi i padroni di casa trascinati da Rubino e Maccani prendono il largo strappando un vantaggio sul 28-17 alla pausa lunga difficile da ricucire. Poco fortunato il roster perginese, Michele Xausa non ancora ripreso dai postumi dell’infortunio romano si ferma ben presto ai box con il ginocchio k.o. La partita è moto intensa, non priva di qualche momento di nervosismo da entrambe le parti e anche Beber si infortuna mentre Andreata claudica vistosamente in campo. E’ dura combattere con tre delle migliori punte che viaggiano a corrente alternata. Ne approfittano i ragazzi di coach Enea che con la giusta dose di convinzione e concentrazione non si lasciano scappare l’occasione di macinare punti su punti che li portano ad una netta vittoria sul 68-42.
Top scorer della partita Rubino, unico realizzatore dall’arco, in doppia cifra con la maglia del Pergine Calzà e Beber.
 


Pallacanestro Villazzano - Basket Pergine: 68 - 42

Progressione: 11-9, 28-17, 54-31, 68-42.

Villazzano: Rubino 22, Maccani 16, Cunial 14, Chiarani 12, Valla 2, Ambrosi 2, Morace, Pizzinini, Fedrizzi, Boccalini, Prioli, Nicolini. Coach Ravagni ,Assistant Bassetti.


Pergine: Calzà 12, Beber 10, Zavarise 9, Andreata 9, R.Xausa 2, M.Xausa, Eccher, Roccabruna, Riccamboni, Sittoni.
Coach Aleksiev.
Arbitri: Pedrotti, Rizzon.

Liberi: Villazzano 2/9, Pergine 10/20.

Da tre punti: Villazzano 2 (Rubino 2). Pergine
 
Un referto rosa ed uno giallo
Giovanili
venerdì 24 aprile 2015

Una partita ben giocata dall'Under 13 quella disputata in casa sabato 18 aprile. A soccombere un modesto Brunico provato dalla lunga trasferta.
 
I ragazzi hanno
dominato in tutti e quattro i periodi giocando bene in attacco ed in difesa. In panca coach Aleksiev con il giovanissimo vice Kevin Londero. Occasioni e minuti concessi a tutta la squadra che li ha ben spesi! La partita parte con un bel parziale di 11-4 graize agli uno contro uno di Gretter e ad un bel due su due dalla lunetta di Fruet. Nel secondo periodo gli ospiti riescono a segnare solo due punti mentre grazie ad un bel gioco di squadra ed alle penetrazioni di Ale Rossi ed al lavoro sotto le plance di Martinatti sono ben 18 i punti perginesi a referto per arrivare alla pausa lunga con un 29-6 che lascia ben sperare.
Nel secondo tempo Coach Aleksiev concede minuti a tutti, ne approfittano gli ospiti per ridurre un po' il divario soprattutto nell'ultimo quarto e concludere sul 54-21.

Top Scorer Ale rossi con ben 20 punti, un ottima prestazione anche per Piva con 12.

Basket Pergine ASD Brunico 54-21
Progressione: 11-1,29-2,48-11,54-21

Baldi 2, Martinatti 6, Gretter 7, Massari 2, Krasmanovic, Fruet 2, Piva 12; Prada, Rossi 20, Dallaserra 3, Dapic, Zimmari
Coach Aleksiev, Londero.
Liberi 4/14


Meno bene è andata la partita subito a seguire giocata dagli aquilotti con coach Paoli.
Ancora troppe imprecisioni ed anche un atteggiamento un po' superficiale durante i time out e prima della partita sono costate tre sconfitte, un pareggio ed due vittorie che equivalgono ad un 11-13 che sancisce la vittoria gardolotta. Il progresso si vede ma bisogna ancora migliorare l'impegno e l'atteggiamento mentale.
Buona la grinta dei nuovi arrivati Margilio e Crivellari, quest'ultimo al suo esordio in campo.

ASD Peringine BC Gardolo 11-13 (13-0, 4-14, 5-8, 4-4, 0-7, 5-2)

Pontalti 4, Bortolotti 5, Dallaserra 3, Margoni 8, Zampedri 3, Mancinelli 2, Utoyo 2, Xausa 3, Crivellari, Margilio.
Coach Paoli, Londero


Prossimo impegno per entrambe le squadre in trasferta, rispettivamente a Gardolo per U13 e Merano per gli Aquilotti


 
Under 13: Corsari a Bozen
Giovanili
martedì 14 aprile 2015
2014U13Pergine_3529V.jpgL’impegnativa trasferta altoatesina di sabato pomeriggio si è conclusa con una meritata vittoria con il malcapitato Europa Bolzano, conquistata grazie al contributo di tutta la squadra.
La partita inizia con qualche difficoltà, i ragazzi devono prendere confidenza con il campo e sprecano troppe occasioni sotto le plance e nei liberi. Si combatte colpo su colpo in sostanziale equilibrio per arrivare alla pausa lunga sul diciotto pari. Durante l’intervallo coach Aleksiev ristabilisce l’ordine con fermezza e serenità e nel terzo quarto i perginesi entrano in campo con l’adeguata convinzione che consente il sorpasso e l’allungo su un dirompente parziale di 6-18 che gira in modo definitivo l’inerzia della partita. Oltre al consueto ottimo lavoro del duo Gretter/Rossi, importante il contributo di tutta la panchina, in primis Martinatti e Piva. Europa Bolzano è in Black Out, unica nota di rilievo la tripla di Massari
Coach Aleksiev concede minuti a tutti che vengono ben giocati con impegno e risultati. Buono il lavoro dei “piccoli” classe 2003, sugli scudi Fruet che oltre a mettere a referto 6 punti conquista importanti rimbalzi in difesa e fende senza paura l’area avversaria prendendo molti falli. Ultimi minuti di gloria anche per il coscritto Dapic. Promosso in cabina di regia sforna passaggi a tutti e mette a bersaglio due canestri ma a siglare il finale della partita con l’ultimo canestro ci pensa il neo giocatore della stagione Matteo Baldi!

Europa Bolzano Basket Pergine 33-50
Progressione 10-9,18-18, 24-36, 33-50

Baldi 2, Martinatti 7, Gretter 8, Massari 1, Micheletto, Krasmanovich 2, Fruet 6 , Piva 6, Rossi 12, Dallaserra 2, Dapic 4, Zimmari

Coach Aleksiev
Arbitro Guarino di Trento
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 6 di 95

Condividi sui social network

Twitter

Sondaggi

Sostenitori


rosati.jpg

F.LLI FONTANARI
Via Regensburger,83
PERGINE
 

puntoverde.jpg
logo.jpg 
enovalsugana.png 
braun.jpg 
logo-antiche-contrade-pergine.jpg







Valid XHTML & CSS - Design by Piemme Solutions - Copyright © 2007 by A.S.D. Basket Pergine